RESPECT and COLLECT “Utopia o Strategia”

Si può svolgere un’attività di credit collection efficace e nel contempo gentile e rispettosa delle persone?

La risposta è una e una soltanto: ASSOLUTAMENTE Sì!

Quando con i miei soci abbiamo deciso di intraprendere l’avventura di GOODMAN MARSHALL (società specializzata nella credit collection o, più volgarmente, nel recupero del credito) volevamo con forza distinguerci da tutti i nostri competitors e mutuare le logiche di customer care con cui, in altri mercati, siamo cresciuti professionalmente.

Il dilemma è stato subito chiaro: Profitto a tutti i costi oppure puntare con forza ad un approccio nuovo, empatico e rispettoso ma estremamente costoso?

Anche in questo caso la risposta poteva essere solo una: RISPETTO, costi quel che costi!

Bene, è proprio sulle fondamenta del RISPETTO abbiamo costruito la nostra azienda.

Rispetto verso i debitori, che tradotto significa ascoltare empaticamente le persone, le loro storie, le loro motivazioni e loro sfoghi dedicandogli tutto il TEMPO che occorre per dar loro l’opportunità di risolvere un problema in modo chiaro e completamente sostenibile, che spesso si conclude con un «Grazie per avermi aiutato».

Rispetto verso le committenti/clienti, significa garantire una performance di incasso sempre ai massimi livelli possibili e senza infierire sul debitore ma anzi, con gentilezza e grande professionalità da parte dei nostri collector. Il tutto a un prezzo spesso sotto la media di mercato.

Rispetto verso i collaboratori a cui garantiamo contratti di lavoro a tempo indeterminato, puntualità nel pagamento degli stipendi, iniziative ludiche a supporto del «buon clima aziendale» e incentivi sul risultato complessivo dell’azienda.

Rispetto della legalità, delle regole e dell’etica sono, per noi, un imperativo senza se e senza ma. Siamo compliance a tutte le normative vigenti, certificati 9001/ 2015 nonché puntuali e irreprensibili contribuenti (per qualcuno, addirittura ingenui).

E quando qualche nostro concorrente si chiede: «ma come fanno a starci dentro?»

Rispondiamo: Per noi, il fare bene impresa, NON HA PREZZO e vedere che la strategia consente di raggiungere risultati di incasso inaspettati, ci ripaga per tutti gli investimenti fatti.

Dulcis in fundo: I nostri bilanci, in attivo sin dal primo esercizio, parlano per noi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *